Il sistema di qualità

L’Associazione Progetto Villa Lorenzi, profondamente consapevole dell’importanza e della delicatezza della propria missione, ha cercato di valorizzare tutti gli aspetti correlati alla gestione e all’organizzazione dei percorsi offerti ai propri utenti. Muovendosi in questa ottica, negli ultimi anni la Direzione ha promosso un processo di revisione organica delle attività, cercando di organizzare al meglio il flusso di dati e informazioni, essenziali per offrire agli utenti un servizio sempre più accogliente ed efficace.
A questo proposito, il percorso intrapreso ha visto inizialmente l’adozione nel 2003 di un Sistema Qualità certificato secondo la norma UNI EN ISO 9001:2000, poi aggiornato con l’adeguamento alla UNI EN ISO 9001:2008, per giungere infine alla richiesta di accreditamento alla Regione Toscana, ai sensi della L.R. 82/2009.
Nel corso degli anni il Sistema Qualità ha consentito una revisione organica delle attività e della documentazione prodotta, con particolare riferimento ai dati e alle informazioni relative agli utenti e al loro percorso educativo all’interno di Villa Lorenzi. Particolare attenzione è stata dedicata alla definizione di un insieme di documenti interni che siano in grado di raccogliere l’intera storia di ogni utente, al fine di testimoniare i motivi delle scelte educative operate nell’iter del percorso. A questo fine, ogni documento pertinente è conservato nella cartella personale.
Tutto questo ha portato, di conseguenza, alla riorganizzazione dell’archivio cartaceo che raccoglie tutte le cartelle personali degli utenti e la relativa documentazione. In parallelo, è stato adottato e implementato un sistema di archiviazione informatica dei dati che raccoglie le informazioni di riepilogo in relazione ad ogni percorso educativo individuale all’interno di Villa Lorenzi. Tale sistema consente una semplice ma efficace elaborazione statistica dei dati relativi alle attività svolte dal Progetto Villa Lorenzi e rappresenta una preziosa fonte di informazioni per la pianificazione delle attività future.