Prevenzione

Centro diurno per minori

Sono tre percorsi pedagogici di prevenzione convenzionati con il Comune di Firenze per minori dai 6 ai 18 anni, che vivono disagi a livello familiare, scolastico e di socializzazione: i tre percorsi sono suddivisi per fasce di età: dai 6 ai 10 anni, dagli 11 ai 14 e dai 15 ai 18.
Per ogni utente viene elaborato un progetto personalizzato in collaborazione con i servizi territoriali invianti e periodicamente monitorato e aggiornato. Accanto al  lavoro con i ragazzi  vi è quello con le famiglie e con le scuole.
Ogni giorno i ragazzi giungono a Villa Lorenzi all’ora di pranzo, dopo aver trascorso la mattinata a scuola.  Nella prima parte del pomeriggio vengono svolte attività di studio e nella seconda parte attività di laboratorio, sportive, culturali e teatrali, con modalità differenziate per le tre fasce d’età.

Centro diurno Giovani per il futuro

È un’attività di prevenzione che si rivolge a minori in situazioni di forte disagio sociale o minori con problematiche legate sia  all’uso di alcolici che al consumo di droghe. E’ un percorso convenzionato con il Comune di Firenze e con l’Azienda Sanitaria. I giovani vengono segnalati dai servizi territoriali e seguiti in stretta collaborazione con essi. In alcuni casi è il Tribunale dei Minori che richiede l’inserimento del minore.
Le attività sono incentrate sul lavoro individuale e sulla rielaborazione in gruppo delle esperienze fatte e delle emozioni vissute, per agevolare la comprensione di se stessi e la consapevolezza dei propri limiti. Vengono svolte attività di doposcuola, di laboratorio, sportive e culturali.

Progetto "Ri-trovarsi insieme"

Il progetto si rivolge a minori e giovani adulti di età compresa tra i 16 e i 30 anni, che manifestano un disagio nel percorso di crescita personale.
Si accede al progetto per invio da parte dei Servizi Territoriali oppure su richiesta diretta dell'interessato.
La finalità è offrire un ascolto dei bisogni e delle esigenze espresse ed inespresse dei giovani, attraverso un percorso centrato su obiettivi condivisi e traguardi individuali.
Parallelamente offre un sostegno ai genitori dei ragazzi inseriti nel percorso per una chiarificazione dei ruoli e delle dinamiche familiari.

Attività di prevenzione nelle scuole

L’intervento nelle scuole è una attività di collaborazione con gli insegnanti e i dirigenti scolastici.  Iniziata nel 2000 nel quartiere 5, si è estesa nel corso degli anni a tutto il territorio fiorentino.
Ogni anno vengono coinvolti dai nostri progetti circa 800 ragazzi fra scuole secondarie di primo grado e scuole primarie.
Gli interventi svolti all’interno del gruppo classe si differenziano nella metodologia e nella finalità in base all’età dei ragazzi.
La metodologia utilizzata prevede l’uso dei vari tipi di linguaggio: verbale, corporeo e figurativo. Tra le varie tecniche vengono privilegiate la drammatizzazione e attività e laboratori di gruppo.
In parallelo all’attività con i ragazzi vengono organizzati incontri per i genitori su tematiche riguardanti la relazione genitore-figlio, il ruolo genitoriale e alcune problematiche educative.